Stimolazione magnetica transcranica

La fTMS è un’innovazione tecnologica che si basa sulla tecnica di stimolazione magnetica cerebrale non invasiva. Impiega un generatore di campo magnetico stabilizzato, utilizzando due elettrodi posti sopra l’aerea cerebrale interessata e in corrispondenza del punto che si vuole stimolare.

Gli elettrodi raccolgono la funzione elettrica di base dell’area sana, riproducendola a sostegno di quella danneggiata, riequilibrando i due emisferi cerebrali e migliorando la comunicazione tra loro. Essa utilizza come propulsore dell’impulso il campo magnetico stabile presente nel corpo dello strumento.

A differenza delle TMS attualmente in commercio, che si focalizzano sull’area sottocorticale, la fTMS messa a punto da Cerebro si incentra sulla stimolazione corticale.

È particolarmente vantaggiosa per l’assenza di effetti collaterali, che ne determinano un’ottima tollerabilità, con risultati incoraggianti se usata in supporto a processi riabilitativi in pazienti con deficit motori causati da danni cerebrali, accorciando i tempi di risposta.

Se sei un professionista in ambito sanitario e sei interessato a saperne di più, scrivici a segreteria@cerebrostartup.it

Transcranial magnetic stimulation

fTMS is a technological innovation based on the non-invasive magnetic brain stimulation technique. It employs a stabilized magnetic field generator, using two electrodes placed above the affected brain area and at the point to be stimulated.

The electrodes collect the basic electrical function of the healthy area, reproducing it in support of the damaged one, rebalancing the two cerebral hemispheres and improving communication between them. It uses the stable magnetic field in the body of the instrument as the impulse driver.

Unlike the TMS currently on the market, which focus on the subcortical area, the fTMS developed by Cerebro focuses on cortical stimulation.

It is particularly favourable because of the absence of side effects, which result in excellent tolerability, with encouraging results when used to support rehabilitation processes in patients with motor deficits caused by brain damage, shortening response times.

If you are a healthcare professional and you are interested in learning more, write us at segreteria@cerebrostartup.it

Approfondimenti

La stimolazione magnetica statica transcranica non invasiva (fTMS) permette di stimolare aree cerebrali omologhe del cervello e fornire supporto ai piani riabilitativo in disturbi che riguardano il linguaggio e l’apprendimento così come disturbo depressivo maggiore e dipendenze.
Condividi