Cerebro si fa promotore di una Scuola di Neuroscienze i cui principi sono ben determinati e chiari.

L’elaborazione delle esperienze dell’uomo relative alla sopravvivenza, protezione, capacità e relazione accedono nel nostro organismo attraverso i nervi cranici e seguono il principio di lateralità e di dinamica ormonale: le sue espressioni possono essere monitorate attraverso l’andamento del sistema simpatico e parasimpatico, tutto segue un ritmo bifasico, come tutte le espressioni bioeletriche del corpo.

L’evoluzione di ogni malattia, segue i principi dell’embriologia e filogenesi  e ai processi evolutivi dei foglietti embrionali ad essa collegati. Quindi tutto è governato dal cervello e nessun organo è in grado di fare il contrario.  Ogni azione terapeutica sia di tipo clinico, che di tipo farmacologico, deve seguire il principio di fisiologia appena descritto.

Per MAGGIORI INFORMAZIONI e per il calendario dei corsi e l’elenco dei docenti consultare questo sito